HOME

 

HOME

Disclaimer

Dedicata a F. De Sanctis

Biblioteca elettronica

Deutsche Bücher

Archivio

Antiquarium

Articoli

Storia

Dialetto Morrese

Gazzette 1983-2013

Poesie

Quadri

Quadri astratti

Altirpinia  

Amministrazione Comunale Morra

Statuto Società Mutuo Soccorso U.S.A. 1912

Foto gite AME

 

Foto Cerimonia consegna casa De Sanctis restaurata ai discendenti

 

Foto feste AME

 

Film

 

Diverse Foto

 

Biografia di Gerardo Di Pietro

 

COMUNICAZIONI DELLE ASSOCIAZIONI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

 

 COMUNE DI MORRA DE SANCTIS

       Provincia di Avellino

 

 

COORDINATE BANCARIE PER PAGAMENTO IMPOSTE TASSE CANONI DA ESTERO

 

CONTO POSTE ITALIANE SPA INTESTATO A COMUNE DI MORRA DE SANCTIS

 

 

RISCOSSIONE CANONE ACQUA ED ENFITEUSI

 

IBAN:                                                  IT90 P076 0115 1000 0001 2982 831

CODICE BIC/SWIFT:   BPPIIRRXXX

 

RISCOSSIONE IMPOSTA IMU E TASI

 

IBAN:                                                  IT84 B076 0115 1000 0007 9906 111

CODICE BIC/SWIFT:   BPPIITRRXXX

 

RISCOSSIONE TARI (SPAZZATURA)

 

IBAN:                                                  IT31 Z076 0115 1000 0007 9905 980

CODICE BIC/SWIFT:   BPPIITRRXXX

 

 

Con delibera del 26 maggio la Giunta ha stabilito il versamento della TARI (Tassa sui rifiuti) in 4 rate:

1° rata acconto 25% scadenza 15 luglio 2016

2° rata acconto 25% scadenza 31 agosto 2016

3° rata acconto 25% scadenza 30 settembre 2016

4° rata saldo 25% (conguaglio) scadenza 31 ottobre 2016

Il versamento dovrà essere effettuato mediante modello di pagamento unificato sulla base degli importi contenuti nei modelli di pagamento che il Comune compilerà e invierà ai contribuenti.

 

 

- Con determina di ieri 29 Settembre a firma del Responsabile di Servizio, ovvero il Responsabile dell'U.T.C. Comunale Ingegner Giuseppe Graziano, è stata sancita la liquidazione di un importo pari ad euro 8.247,20 (di cui 6.500,00 per onorario, 260,00 per Cassa e 1.487,20 per IVA) a favore del Prof. Francesco Polverino (Docente di Architettura Tecnica presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell'Università degli Studi Federico II di Napoli) per le competenze professionali da lui prestate attraverso l'incarico specialistico di Supporto alla Direzione dei Lavori per il recupero e il restauro di Casa Molinari a fini della sua destinazione d'uso a Centro Studi Desanctisiani (Lavori di importo pari ad oltre un milione di euro e finanziati attraverso il P.S.R., Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013, Misura 322 "rinnovamento dei villaggi rurali" ed espletati a seguito dell'aggiudicazione dalla ditta COEDI s.r.l. con sede in Cassino (Frosinone). 

- Con determina di ieri 29 settembre a firma della Responsabile del Settore Amministrativo Dott.ssa Rosa Covino, è stato sancito l'affidamento per la durata di un anno del Servizio di Gestione Aggiornamenti e Backup dei dati di Applicativi Informatici alla Ditta "Development Services Sales S.r.l." con sede in Lapio (AV), per un importo di euro 610,00. 

- Tra qualche ora, alle 17.00 presso il PAN (Palazzo delle Arti) nell'ambito del Napoli Film Festival, organizzato dall'Associazione "Napolicinema" (la stessa che dal 17 al 19 agosto ha promosso a Morra la prima edizione della rassegna "Cinema al Castello" sarà proiettato il documentario "Traduzioni", realizzato da Michele Citoni e Leonardo Ottaviani.

Il lavoro, della durata di 75', racconta il territorio dell'Alta Irpinia, il progetto E.COLONIA e l'esperienza del workshop TRADUZIONI (tenuto ad Aquilonia nel giugno 2015), diretta da Enzo Tenore e Katia Fabbricatti, sostenuta dal Gal Cilsi.

- Con determina di ieri 29 settembre a firma della Responsabile del Settore Amministrativo Dott.ssa Rosa Covino, è stato sancito l'affidamento del Servizio di Fornitura "Toner e Cartucce Stampanti e Fotocopiatrici" alla Ditta "Idea Computer Sistemi e Servizi S.n.c." di Lioni (AV) per un importo di euro 1.880,50, di cui 339,11 in favore dell'Erario per Iva ordinaria in Regime di Scissione dei Pagamenti.

- Il 25 novembre scade il termine per la presentazione delle domande di sostegno relative ai bandi di attuazione delle tipologie d’intervento 4.1.1, 4.1.2, 5.2.1 e 6.1.1 del PSR Campania 2014-2020.

Un'opportunità da non perdere.

In particolare:

– la tipologia 4.1.1 supporta gli investimenti nelle aziende agricole;

– la tipologia 4.1.2 finanzia gli investimenti per il ricambio generazionale nelle aziende agricole e l’inserimento di giovani agricoltori qualificati;– la tipologia 5.2.1 finanzia gli investimenti delle imprese del Sannio volti al ripristino del potenziale produttivo danneggiato dalle avversità atmosferiche dell’autunno 2015;– la tipologia 6.1.1 riconosce un premio ai giovani agricoltori che per la prima volta si insediano come capo azienda agricola.

 

- TRASPORTO SCOLASTICO - SARA' ANCORA IMBRIANO AD ACCOMPAGNARE I BIMBI MORRESI:

A seguito dell'esito della relativa gara, con determina di ieri 27 settembre a firma della Responsabile del Settore Amministrativo Dott.ssa Rosa Covino, è stato sancito l'affidamento del Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario I (alunni elementari e medie, mentre il servizio a favore degli alunni della scuola dell'infanzia è stato già da tempo affidato alla ditta morrese Caputo Rocco Angelo) alla ditta "Imbriano Saverio" di Sant'Angelo dei Lombardi. Si tratta in realtà di un rinnovo in quanto sono diversi anni che la codesta ditta accompagna tutte le mattine al plesso scolastico i bambini morresi, distinguendosi per la sua grande professionalità. Per la fornitura del servizio, è stata impegnata una somma complessiva pari ad euro 18.645,00, calcolata sulla base del prezzo chilometrico di euro 1.036 + IVA.

Post dalla pagina Facebook Francesco de Sanctis (Morra Si Vota):

- DELIBERATI IL NUOVO AFFIDAMENTO E IL POTENZIAMENTO DEL SITO WEB: Con determina del 22 settembre del Responsabile del Settore Amministrativo Dott.ssa Rosa Covino, è stato sancito l'affidamento del Servizio Posta e Sito Web comunale (www.comune.morradesanctis.av.it) alla Ditta "ePublic S.r.L." di Novara per un importo complessivo pari ad euro 1.049,20.

Comune di MORRA DE SANCTIS (AV)

www.comune.morradesanctis.av.it

Propone informazioni istituzionali, foto, notizie e La gazzetta dei Morranesi immigrati in formato pdf.

Nel servizio è compresa anche l'attivazione di uno Spazio Web Aggiuntivo 2500 MB (Megabyte) Canone 2016-2017.

 

- APPROVATO IL PROGETTO PER IL COMPLETAMENTO DI PIAZZA DEGLI EMIGRATI: Con delibera dello scorso 22 settembre, la Giunta ha approvato il progetto esecutivo per il completamento dell'area urbana "Piazza degli Emigrati" (adiacente Piazza Giovanni XXIII e l'Ufficio Postale) redatto dall'Ing. Giuseppe Graziano dell'U.T.C. comunale, per l'importo di euro 50.000,00 finanziato con le economie sui fondi assegnati al Comune di Morra ai sensi delle leggi n.219/81 e n.32/1992.

 

- LE SCUOLE DI MORRA, GUARDIA E ROCCA ANNESSE ALL'ISTITUTO COMPRENSIVO DI SANT'ANGELO DEI LOMBARDI:

Dal 1° settembre 2016, nell'ambito della razionalizzazione della rete scolastica, l'Istituto comprensivo Statale "Luigi De Simone" di Guardia Lombardi, comprendente i plessi di Guardia, Morra e Rocca, è stato aggregato all'Istituto comprensivo statale "Vittorio Criscuoli" di Sant'Angelo dei Lombardi, comprendente oltre al plesso di Sant'Angelo anche quello di Torella dei Lombardi.

Pertanto, con delibera del 22 settembre, la Giunta ha stanziato una somma pari ad euro 600,00 da erogare a favore dell'Istituto Comprensivo "Vittorio Criscuoli" di Sant'Angelo dei Lombardi, quale contribuzione per l'acquisto di materiale per l'igiene e la pulizia delle scuole del plesso di Morra, per l'anno 2016-2017.

 

 

 

 

23 settembre

Post dalla pagina Facebook Francesco de Sanctis (Morra Si Vota):

- ENFITEUSI, LA RISPOSTA DELLA REGIONE:

Ecco il testo integrale della nota datata 19 luglio con cui la Giunta Regionale, interpellata dai consiglieri di minoranza, sancisce la correttezza e la regolarità degli atti di riscossione dei canoni sui beni gravati da uso civico, posti in essere dell'Amministrazione Comunale.

Giunta Regionale della Campania

Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali

Direzione Generale Politiche Agricole Alimentari e Forestali

Unità Operativa Dirigenziale Foreste

Via G. Porzio - Centro Direzionale, Isola A/6 - 80143 NAPOLI - TEL. 081/7967718-51― Fax 081 7967752

Ai Sigg. Gargani Angelo, Covino Giuseppe e Caputo Gerardo

in qualità di Consiglieri di minoranza del Comune di 83040 Morra de Sanctis. p.e.c: protocollo@pec.comune.morradesanctis.av.it.

------------------------------------------------------------------------------------

Oggetto: Comune di Morra De Sanctis (AV) - verifica procedimento di regolarizzazione beni gravati da uso civico.

------------------------------------------------------------------------------------

In riscontro alla richiesta delle SS.LL., datata 22\04\2016, di cui all'oggetto, al Protocollo della Regione Campania 2016.0279436 del 22\04\2016 si comunica che per il Comune di Morra de Sanctis sono state emesse n. 2 Ordinanze commissariali di legittimazione di terreni gravati da usi civici abusivamente occupati del 13/05/1936 e del 07/08/1936 sui quali le ditte legittimate hanno l'obbligo di pagare un canone annuo in favore dello stesso Comune, che a sua volta ha l'obbligo e il dovere di riscuotere creando così un rapporto enfiteutico tra il Comune "concedente" e ii soggetto "livellario". I beneficiari della legittimazione o loro aventi causa hanno, inoltre, la facoltà di estinguere tale rapporto tramite la richiesta di affranco con il pagamento della capitalizzazione del canone di legittimazione.

A tal riguardo lo scrivente (ex Settore Bilancio e Credito Agrario) ha tramesso una circolare prot. n. 2007.0813776 del 28/09/2007 a tutti i comuni della Regione Campania avente ad oggetto:

"Adeguamento dei canoni di natura enfiteutica sui terreni di uso civico" dalla quale il Comune di Morra de Sanctis ha preso spunto per l'aggiornamento dei canoni e del relativo capitale di affranco (come si evince nella Deliberazione di Giunta Comunale n.62 del 08/09/2015, con riferimento alle due Ordinanze di legittimazione sopracitate, allegata alla nota di cui all'oggetto).

Oltretutto nella suddetta nota prot. n.2007.0813776 del 28/09/2007 si evidenzia l'inapplicabilità dell'art.1 della legge n.16 del 29/01/1974 ai rapporti di natura enfiteutica sorti anteriormente alla data del 28/10/1941 il cui canone risulti determinato in misura inferiore a Lire 1.000 (oggi Euro 0,516).

In tal senso si è pronunciata, difatti, la Sezione Regionale di Controllo per la Campania della Corte dei Conti con parere n.18 reso in data 18/05/2016. Conseguentemente tali rapporti continuano a vivere con obbligo di adeguamento del canone secondo le modalità indicate nella sopracitata nota prot. n.2007.0813776 del 28/09/2007.

Si specifica inoltre. che la concessione della legittimazione del possesso di terre gravate da usi civici e' immediatamente attributiva all'occupatore di un diritto soggettivo perfetto equivalente al diritto di proprietà e, quindi, ne consegue che con la richiesta di affrancazione il legiflimario acquisisce non il diritto di proprietà ex novo sul terreno interessato, bensì una espansione del diritto di proprietà di cui era gii titolare per effetto della legittimazione (cosi come meglio specifieto nella Circolare n. 2/2004 della ex Direzione dell'Agenzia del Territorio prot. n. 168134 del 26/02/2004.

Tanto premesso si ritiene. quindi, corretta, la pretesa dei canoni enfiteutici provenienti dalle legittimazioni del 13/05/1936 e del 07/08/1936 e del relativo captale di affranco secondo le modalità di cui alla nota regionale prot. n.2007.0813776 del 28/09/2007, senza peraltro entrare nel merito della procedura di gara d'appalto per l'affidamento a una società esterna del servizio di formazione di un catasto informatico. propedeutico alla definizione delle pratiche relative alla riscossione dei canoni enfiteutici e dei

capitali di affranco, in quanto non rientra nella sfera di competenza della scrivente UOD la verifica e/o la regolarità di tale procedura, in capo esclusivamente all'Ente locale.

Inoltre, se da un lato è oramai consolidata la giurisprudenza che afferma che i Comuni debbano provvedere all'aggiornamento periodico dei canoni enfiteutici e di conseguenza di affranco, al fine di garantire una maggiore corrispondenza dei capitali di affranco alla realtà economica, alla luce dei prinicipi edotti nelle sentenze della Corte Costituzionale nn. 406/1988, 143/1997, 318/2002 e 160/2008 in materia di aggiornamento del canone enfiteutico, tenuto conto che il rapporto di livello è stato equiparato costantemente dalla giurisprudenza a quello dell'enfiteusi (Cass. Civ. Sez. III n.64/1997, con in questa anche citate Cass. 12.06.1961 n.1366 e Cass. 22.06.1963 n.1682 e Consiglio di Stato 10.09.2011 n.5233, dall'altro alcune Sentenze della Suprema Corte (n. 406/1998 e n. 143/1997) hanno sancito che l'applicazione del principio di adeguamento del canone enfiteutico debba essere applicato in modo tale che sia garantita con una

"ragionevole approsimazione "la corrispondenza con la effettiva realtà economica. Pertanto, si ritiene più appropriato rimettere la puntuale determinazione dei corrispettivi e dei canoni d'uso ad una certa discrezionalità ed autonomia di scelte di posizioni amministrative dell'Ente locale, che meglio possano tener conto di situazioni locali e di significative eventuali migliorie apportate nel corso degli anni dall'enfiteuta e/o soggetto affrancante.

Per completezza d'istruttoria e per fornire un quadro completo dei provvedimenti relativi al Comune di Morra De Sanctis (AV) si comunica che, oltre alle n.2 Ordinane commissariali di legittimazione del 13/05/1936 e del 07/08/1936. è stato emesso anche un D.M. per l'Agricoltura e per le Foreste di concessione in enfiteusi di terreni di uso civico del 06/06/1940.

Si resta a disposizione per ulteriori chiarimenti.

IL DIRIGENTE DOTT.SSA FLORA DELLA VALLE

 

- SUL CASO ENFITEUSI LA GIUNTA REGIONALE DA' RAGIONE ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

ATTI OBBLIGATORI E POSTI IN ESSERE CORRETTAMENTE:

Vi proponiamo la lettera aperta, tratta dall'albo pretorio online su cui è stata pubblicata ieri 22 settembre, tramite cui il Sindaco Pietro Gerardo Mariani informa la cittadinanza che la Giunta della Regione Campania, interpellata dai consiglieri di minoranza, ha verificato con esito positivo la correttezza del procedimento di regolarizzazione dei beni gravati da uso civico (volgarmente conosciuto come enfiteusi) posto in essere dall'Amministrazione Comunale lo scorso inverno e alla base di non poche polemiche: COMUNE DI MORRA DE SANCTIS Provincia di Avellino.

“Cari concittadini, ho atteso invano, oltre due mesi, che la minoranza consiliare rendesse nota la risposta della Regione Campania in riscontro alla loro richiesta di verifica della correttezza del procedimento di regolarizzazione dei beni gravati da uso civico posto in essere dal Comune di Morra De Sanctis.Dalla stessa si evince, in modo inequivocabile, la correttezza e l'obbligatorietà degli atti predisposti dall' amministrazione comunale.Per il rispetto e la trasparenza che si deve ai cittadini da parte di chi amministra la cosa pubblica, a prescindere dal ruolo ricoperto, mi sarei aspettato, da parte dei consiglieri di minoranza, non tanto l'ammissione dei propri errori in merito alla problematica Enfiteusi, atto che presuppone l'umiltà dei grandi uomini ("quelli che non lo sono manifestano il loro limite e quando assumono atteggiamenti sprezzanti sono insopportabili. Figuriamoci per voi che certamente grandi non siete" cit. capogruppo di minoranza consiliare), quanto la divulgazione della risposta della Regione Campania. Di seguito riporto la risposta integrale affinché ognuno possa trarre le dovute considerazioni e determinazioni con serenità, auspicando il recupero di quel senso della comunità che rappresenta il presupposto irrinunciabile per risolvere i problemi edaffrontare le sfide che ci attendono.

IL SINDACO PIETRO GERARDO MARIANI”

 

- Come tutti i venerdì, torna stasera "A spasso con de Sanctis".

Appuntamento alle 21,45 in Piazza de Sanctis, davanti al Municipio.

 

- Riceviamo e pubblichiamo la lettera di qualche giorno fa, affissa anche negli esercizi commerciali, attraverso cui il cittadino Giovanni Carino ha diffidato Sindaco ed Amministrazione comunale a liberare alcuni cani da un prefabbricato in Via Piani (Campo Sportivo), dove stando a quanto denunciato vivrebbero in condizioni igienico-sanitarie espressione di maltrattamento.

 

- Come ogni quarto week-end di settembre, domani sabato 24 settembre e domenica 25 settembre tornano i tradizionali festeggiamenti in onore di Santa Lucia Vergine e Martire, presso il Santuario sito nell'omonima contrada.

Nella foto a destra, il programma dettagliato che domani sabato sera prevede la serata danzante con "Battista e L'Eco dei Talenti". Domenica mattina, alle 9,30, alle 10,30 e alle 11,30 le Celebrazioni Eucaristiche. Quella finale delle 11,30 sarà presieduta dal Vescovo Mons. Pasquale Cascio. A far da contorno allo scenario religioso, la consueta Fiera.Nel tardo pomeriggio, invece, alle ore 19,00 la Celebrazione Eucaristica, cui seguirà la processione per le vie della contrada.Alle 20,30 lo spettacolo pirotecnico, a cura della Ditta Ferdinando Mastromarino di Montemarano.A seguire, a partire dalle ore 21,00 la chiusura con il concerto di musica leggera del gruppo "Per un pugno di note".

 

 

- TRASPORTO SCOLASTICO PER GLI ALUNNI DI ELEMENTARI E MEDIE: RINNOVATO FINO AL PROSSIMO 30 SETTEMBRE L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ALLA DITTA IMBRIANO.

Dopo l'affidamento del Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario II (per gli alunni della Scuola dell'Infanzia) alla ditta Caputo Rocco Angelo, con determina del 13 Settembre a firma della Responsabile del Settore Amministrativo, è stato disposto a titolo temporaneo, fino al prossimo 30 Settembre 2016, l'affidamento del Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario I (alunni Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado) alla ditta Imbriano Saverio di S. Angelo dei Lombardi, già affidataria nello scorso Anno Scolastico 2015-2016, in quanto non è stata ancora completata la procedura competitiva per l'affidamento a titolo definitivo per tutto l'Anno Scolastico 2016-2017 del Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario I.

***

14 settembre

Post dalla pagina Facebook Francesco de Sanctis (Morra Si Vota):

- LA LETTERA DEL SINDACO PER L'INIZIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO:

Domani giovedì 15 Settembre anche gli alunni morresi ritorneranno sui banchi di scuola per iniziare il nuovo anno.

Per l'occasione il sindaco Pietro Gerardo Mariani ha redatto una lettera augurale, indirizzata agli alunni, al Dirigente scolastico, ai docenti, ai genitori, al personale ATA, al personale della mensa, ai gestori del trasporto scolastico, di cui vi proponiamo il testo integrale:

"Carissimi,

il suono della campanella anche quest'anno annuncerà l'inizio di un nuovo anno scolastico.Un anno di lavoro attende tutti noi, coinvolge la comunità scolastica nella sua interezza la quale sarà veramente tale nella misura in cui riuscirà ad affrontare questa nuova sfida con entusiasmo, passione, professionalità e soprattutto con la consapevolezza che ciascuno riveste un ruolo importante nel percorso formativo e educativo dei nostri figli. L'amministrazione comunale, come sempre, sarà attenta alle esigenze del mondo della scuola e della famiglia perché è fermamente convinta che investire nell'istruzione, soprattutto in un momento di crisi come quello attuale, rappresenta il modo migliore per garantire un futuro alle nuove generazioni che solo attraverso "le sudate carte" di leopardiana memoria potranno misurarsi in una società sempre più competitiva. Le radici dell'educazione sono amare, ma il frutto è dolce (Aristotele). Auguro a tutti un proficuo anno scolastico.

Morra de Sanctis, 13/09/2016

Il Sindaco

Pietro Gerardo Mariani".

 

- TRASPORTO SCOLASTICO ITINERARIO II AFFIDATO AD UNA DITTA MORRESE:

A seguito di procedura di gara, con determina di ieri 13 Settembre a firma della Responsabile del Settore Amministrativo Dott.ssa Rosa Covino, è stato sancito l'affidamento del Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario II per gli alunni della Scuola dell'Infanzia alla ditta Caputo Rocco Angelo, con sede in Morra alla Via Orcomone n.18 che, per la cronaca, è stata l'unica a presentare manifestazione d'interesse entro il termine pre-stabilito.

 

- TRASPORTO SCOLASTICO - RECLUTATO LAVORATORE INTERINALE COME AUTISTA SCUOLABUS:

In vista dell'anno scolastico, essendo l'organico comunale privo di personale da adibire ad Autista scuolabus comunale, dopo aver acquisito preventivi da parte di varie società del settore (Adecco Italia S.p.A., ManPower S.r.L., Tempor S.p.A., Alma S.p.a. e Lavoro Doc S.p.A.), con determina di ieri 13 Settembre della Responsabile del Settore Amministrativo Dott.ssa Rosa Covino, a seguito della gara espletata sulla base delle offerte pervenute, è stato stabilito l'affidamento alla Tempor S.p.A. della fornitura di un lavoratore interinale, titolare del profilo professionale "Conduttore di macchine complesse", da impegnare quale Autista scuolabus comunale, per 5 ore al giorno e 25 giorni mensili nel periodo compreso tra domani 15 Settembre e 31 dicembre, ad una tariffa oraria di 18,07 euro (I.V.A. inclusa).

 

- E' il Sindaco di Teora Stefano Farina a subentrare all'ex sindaco di Conza Vito Farese nel ruolo di presidente del Consorzio Servizi Sociali.

Nel nuovo Consiglio d'Amministrazione. I sindaci Nigro (Bagnoli), Centanni (Calabritto), Gioino (Lioni), D'Angelis (Cairano) e Giovanni Pignataro, consigliere e delegato alle politiche sociali del comune di Guardia.

 

- IL SERVIZO MENSA AFFIDATO AD UNA COOPERATIVA DI LIONI:

Con determina di 13 Settembre a firma della Responsabile del Settore Amministrativo Dott.ssa Rosa Covino, è stato sancito l'affidamento del Servizio di Mensa Scolastica per l'Anno 2016-2017 a favore della "L'Intesa Società Cooperativa Sociale" di Lioni che, risulta opportuno precisare, è stata l'unica a presentare un'offerta entro il termine pre-stabilito, mentre altri operatori, una cooperativa di Teora, la cooperativa "De Sanctis" e i 4 ristoranti morresi (Cigno Blu, La Playa, Rosa Blu e Bella Morra) non lo hanno fatto, pur essendo invitate.

L'importo dell'appalto è pari ad euro 24.028,16, calcolato sulla base di un quantitativo presunto di 6.080 pasti e sulla base del prezzo per il singolo pasto stabilito nell'offerta dalla cooperativa aggiudicataria, pari a 4 euro + IVA.

 

- NUOVI LOCULI AL CIMITERO - SARA' UNA DITTA DI TEORA A REALIZZARLI:

In data 31 agosto, la Commissione all'uopo preposta si è riunita per provvedere all'aggiudicazione della gara d'appalto per l'affidamento dei lavori per la costruzione di 64 nuovi loculi al Cimitero (nell'area Nord-Est, ovvero la porzione alle spalle dell'ingresso principale ed adiacente la Cappella Di Santo).

Alla luce delle offerte presentate dalle tre ditte in gara (T.A.V.A. di Villamaina, EDIL 2000 di San Sossio Baronia e VS Costruzioni di Teora), i lavori sono stati aggiudicati dalla VS Costruzioni di Teora che ha presentato l'offerta migliore pari ad euro 39.553,59 + IVA e caratterizzata da un ribasso del 25,50% rispetto all'importo posto a base d'asta pari ad euro 48.250,97 (quarantottomiladuecento\97).

 

- MENSA SCOLASTICA - ECCO L'ELENCO DELLE SETTE DITTE CHE SI CONTENDERANNO L'APPALTO:

A seguito dell'avviso con cui è stata avviata la procedura negoziata per l'affidamento del Servizio di Mensa Scolastica Anno 2016-2017 per gli Studenti frequentanti la Scuola Locale Primaria e la Scuola Secondaria di Primo Grado, alla data corrispondente al termine per la presentazione, sono pervenute 7 richieste di partecipazione, di cui 5 inoltrate da operatori con sede nel comune di Morra: "Morra service s.r.l. " (Hotel Bella Morra), Cooperativa Sociale "Francesco de Sanctis", Ristorante "La Playa", Ristorante Pizzeria "Cigno Blu", Ristorante Pizzeria "La Rosa Blu". Le altre due, invece, sono state inoltrate dalla Società Cooperativa Sociale "L'Intesa" con sede in Lioni e dalla Società Cooperativa Sociale "Irpinia Avanti" con sede in Teora. A breve, la Commissione all'uopo preposta provvederà ad espletare l'aggiudicazione e a stilare la specifica Graduatoria che decreterà la ditta che svolgerà il Servizio di Mensa per l'Anno Scolastico, ormai alle porte, dal momento che giovedì prossimo 15 settembre anche la campanella dell'Istituto Scolastico di Morra tornerà a suonare per accogliere gli alunni della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado.

 

- ANTICORRUZIONE E APPALTI - ANCHE I DIPENDENTI DEL COMUNE DI MORRA ALLA GIORNATA FORMATIVA:

Presso il Municipio di Mirabella Eclano, il giorno 6 Settembre, si è svolto un Corso di Formazione sulla Legge Anticorruzione e sulla nuova disciplina degli Appalti, organizzato dalla Società Wolters Kluwer Italia s.r.l. di Assago (Milano) tramite l'Agenzia Boero con

sede in San Sebastiano al Vesuvio (Napoli).

Alla giornata formativa hanno preso parte anche alcuni dipendenti del Comune di Morra e a tal scopo con determina a firma della Responsabile del Settore Amministrativo Dott.ssa Rosa Covino è stata impegnata sul bilancio di previsione 2016-2018 una somma pari ad euro 500,00. 

- TARI (Tassa rifiuti) - NELL'ULTIMO CONSIGLIO AMPIO DIBATTITO:

Durante la seduta tenuta nella mattinata dello scorso 13 Agosto (presenti il Sindaco e sei consiglieri, assenti invece i consiglieri Gerardo Capozza, Fiorella Caputo, Emilio Buscetto ed Angelo Gargani), il consigliere di minoranza Giuseppe Dino Covino ha chiesto chiarimenti in merito all'affidamento ad una ditta esterna dell'incarico di realizzare una banca dati tributi e alla decisione di disporre proroghe relativamente alle scadenze originariamente previste per il versamento della TARI.Da questi quesiti è scaturito un ampio ed articolato dibattito nel corso del quale il Sindaco ha chiarito che la realizzazione della banca dati è ancora in corso, in quanto trattasi di un'attività assai complessa dal momento che sono emerse diverse problematiche, tra cui su tutte quella rappresentata dall'esistenza di fabbricati non accatastati. Di conseguenza, entro la fine dell'anno saranno predisposti avvisi di accertamento e questionari al fine di ottenere tutte le informazioni necessarie per il completamento della banca dati. Riguardo alle proroghe delle scadenze TARI, è intervenuto invece il Vice-Sindaco e Assessore al Bilancio Avv. Massimiliano Caputo che ha motivato la scelta, spiegando che nell'elaborazione dei ruoli sono emersi sia problemi tecnici sia altri problemi di natura personale che hanno colpito il titolare della ditta appaltatrice del servizio.

 

7 settembre

Post dalla pagina Facebook Francesco de Sanctis (Morra Si Vota):

- PISCINA E CENTRO BENESSERE - CHIESTO ALLA REGIONE IL FINANZIAMENTO DOVUTO PER IL COMPLETAMENTO DEI LAVORI:

Con delibera dello scorso 2 settembre, la Giunta ha approvato lo Schema di Atto Aggiuntivo necessario per ottenere da parte della Regione Campania l'erogazione della cifra restante del finanziamento concesso ai sensi del POR Campania FESR 2007-2013 - O.O 6.3 - "Città solidali e scuole aperte" per i "Lavori di riqualificazione e recupero area insediamenti prefabbricati post sisma e completamento piscina con implementazione di servizifisioterapici". Regione Campania Dipartimento Politiche Territoriali. I lavori dovevano essere conclusi entro il 31 dicembre 2015 ma nello scorso maggio la Giunta Regionale ha disposto la copertura finanziaria degli interventi finanziari con il P.O.R. 2007-2013 e non conclusi.Tra questi anche quelli per la Piscina che la Giunta conta di completare entro il prossimo 31 marzo e per i quali mancano le lavorazioni esterne. Schema di Atto aggiuntivo alla Convenzione. La cifra necessaria per il completamento dei lavori e richiesta alla Regione è pari ad euro 1.353.585,38 essendo il costo totale dei lavori rideterminato in euro 1.929.975,65 ed essendo state allo scorso 31 dicembre sostenute spese, comprovate da fatture quietanzate, pari complessivamente ad euro 576.390,27.

SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO - DOMANI ULTIMO GIORNO PER LE MANIFESTAZIONI D'INTERESSE:

Alle ore 14.00 di domani Giovedì 8 Settembre scade il termine per la presentazione delle manifestazioni d'interesse da parte degli operatori economici interessati a concorrere alla procedure indette dal Settore Amministrativo per l'aggiudicazione del Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario 1 e del Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario 2.

La manifestazione dovrà pervenire entro le 14 di domani al protocollo comunale o per Lettera Raccomandata o a mezzo PEC all'indirizzo: protocollo@pec.comune.morradesanctis.av.it. Il criterio di aggiudicazione è quello del prezzo più basso rispetto a quello posto a base d'asta e pari per il Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario I ad euro 1.056 km + IVA e complessivamente ad euro 17.273,00 + IVA e per il Servizio di Trasporto Scolastico Itinerario II ad euro 1.035 + IVA e complessivamente ad euro 22.723,00 + IVA.

 

S.I.A., SOSTEGNO ALLA POVERTA' - APERTO IL BANDO PER LE DOMANDE:

Con avviso pubblico il Consorzio dei Servizi Sociali Alta Irpinia con sede a Lioni in via Torino comunica che a partire dal 2 settembre, venerdì scorso, possono essere presentate le domande per il S.I.A. (Sostegno per l'Inclusione Attiva). compilando l'apposito Modulo predisposto dall' INPS rivolgendosi all'assistente sociale presso lo Sportello di Segretariato presente in ogni Comune.

Si tratta di una forma di contrasto alla povertà che prevede a favore dei beneficiari l'erogazione attraverso accredito su carta prepagata di un sussidio mensile pari ad 80 euro per singola persona o ad un massimo di 400 euro per nucleo familiare.Previsto da un decreto congiunto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali varato lo scorso 26 maggio, il SIA prevede per i beneficiari la necessaria partecipazione a progetti personalizzati di attivazione sociale e lavorativa.Per poter essere erogato, richiede alcuni requisiti quali:- la cittadinanza italiana o comunitaria o in alternativa il possesso del permesso di soggiorno di lungo periodo oppure il possesso da parte di familiari del diritto di soggiorno;- la residenza in Italia da almeno 2 anni;- la presenza nel nucleo familiare di un minorenne o di un figlio disabile o di una donna in stato di gravidanza accertata;ed altri REQUISITI di natura economica quali: Situazione ISEE non superiore a 3 mila euro, trattamenti economici rilevanti non superiori a 600 euro mensili, la non percezione di strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati quali NASPI, ASDI, l'assenza di beni di valore e nello specifico il non possesso da parte di nessun componente del nucleo familiare di autoveicoli immatricolati per la prima volta nell'anno antecedente la domanda o di autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc o di motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati nei tre anni antecedenti la domanda.Infine, nell'ambito della graduatoria, l'ottenimento di un punteggio relativo alla valutazione multidimensionale del bisogno uguale o superiore a 45 punti e a tal fine si terrà conto complessivamente dei carichi familiari, della situazione lavorativa e di quella lavorativa. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla dottoressa Alfonsina Porciello al numero 0827-42992.

 

 

Nella nuova Giunta del Consorzio i sindaci di Calabritto, Teora, Bagnoli, Cairano, Andretta e il delegato alle Politiche Sociali dell'Amministrazione comunale della vicina Guardia.

Anche in questo caso Morra tra i comuni di minoranza che hanno abbandonato l'aula, dissentendo dalla linea maggioritaria aderente all'asse De Mita-D'Amelio.

Nella nuova Giunta del Consorzio i sindaci di Calabritto, Teora, Bagnoli, Cairano, Andretta e il delegato alle Politiche Sociali dell'Amministrazione comunale della vicina Guardia. 

 

***

--------------------------------------------------------------------------------------

TARI: il 30% di sgravio per i non residenti (titolari di abitazioni a disposizione) andrà a carico dei cittadini aumentando così la bolletta.

Inoltre, in passato il Comune ha contratto un mutuo da 350.000 euro (350mila euro) che si estinguerà nel 2045.

--------------------------------------------------------------------------------------

Poi l'IMU: <<Ancora una volta - dicono i consiglieri - viene applicata l'aliquota massima per i capannoni dell'area industriale e della zona PIP. Sembrava una misura straordinaria per lo scorso anno, invece è diventata ormai strutturale.

Così si penalizzano aziende di eccellenza, tra cui Ema, Poema ed Altergon. Ci vorrebbe più attenzione>>.

--------------------------------------------------------------------------------------

 

Le mie domande al Vice Sindaco di Morra Avv. Massimiliano Caputo forse interessano anche voi. La risposta di Massimiliano è sotto la mie domande.

Le mando anche a voi, forse a qualcuno potrebbe interessare, e se volete fare qualcosa di buono ditelo anche ai morresi di cui io non ho le mail.

Intanto questa mail la troverete anche sul mio sito WEB http://www.morreseemigrato.ch

Caro Massimiliano, Il problema è questo:
Mi puoi dire come si fa a pagare la TARI o l'IMU per chi risiede all'estero? Si possono inviare i soldi dalla Nazione in cui si risiede, e se si, a quale indirizzo bancario e come bisogna scrivere sopra. Per favore fammelo sapere.
Anche un'altra cosa:
I miei figli risiedono all'estero dove hanno una casa, ma in Italia ne hanno solo una, quindi dovrebbe essere prima casa. Infatti fino a qualche anno fa era considerata prima casa. Perché devono pagare per la seconda casa visto che ne hanno solo una sul territorio italiano?
Saluti
Gerardino

 

LA RISPOSTA DI MASSIMILIANO 

Caro Gerardino, è un piacere rispondere ai tuoi quesiti (anche se spesso le risposte non sono quelle che avrei voluto darti in qualità di assessore al bilancio) Per gli iscritti AIRE

Nel 2012 e 2013 era possibile per il Comune "considerare direttamente adibita ad abitazione principale l’unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata";

Nel 2014, in seguito all'approvazione della Legge 23.05.2014 n° 80 , G.U. 27.05.2014 è stata eliminata la possibilità di assimilazione ad Abitazione principale.
Per cui nel 2014 l'immobile è da ritenersi come seconda abitazione.

2015 - Sempre la Legge 23.05.2014 n° 80 prevede che:

"A partire dall'anno 2015 e' considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unita' immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), gia' pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprieta' o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso."

2. Sull'unita' immobiliare di cui al comma 1, le imposte comunali TARI e TASI sono applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi.

Quindi dal 2015, per gli AIRE l'immobile in Italia si può considerare Abitazione principale (e quindi esente IMU) solo se si è pensionati nello Stato estero di residenza e con pensione rilasciata dallo stesso Stato estero.

Se si è pensionati in Italia ma si risiede all'estero, non è possibile considerare l'immobile come abitazione principale.

Per tutti gli altri iscritti AIRE, qualunque immobile posseduto in Italia (abitativo o non abitativo) è di fatto un normale immobile soggetto ad aliquota ordinaria deliberata dal Comune in cui l'immobile è ubicato.

Dal 2016, in applicazione della Legge di Stabilità, oltre all'esenzione IMU per le Abitazioni principali AIRE dovrebbe valere anche l'esenzione TASI come per le altre abitazioni principali (Categorie da A2 ad A7).

Pagamenti

Per i residenti all'estero che possiedono immobili in Italia, il versamento dell'imposta va effettuato con Bonifico Bancario al Comune dove sono ubicati gli immobili. Le coordinate su cui fare il bonifico devono essere chieste al Comune, presso l'Ufficio Tributi.

In generale è buona norma inserire nella causale del versamento gli stessi dati contenuti nel Modello F24, ovvero Codice fiscale o partita IVA del contribuente, indicazione dell'imposta versata (IMU/TASI/TARI), l'anno di riferimento, indicare se si tratta di "Acconto" o "Saldo". Possibilmente inserire, se si riesce, anche i Codici Tributo.

A seconda del comune può essere utile o richiesto di inviare anche copia del bonifico via Fax o mail.

Comunque in caso di dubbi è sempre meglio contattare l'Ufficio Tributi del Comune. Per la trasmissione delle richieste di riduzione può essere utilizzato il fax n. +39 082743081

Al momento non ricordo l’Iran ma venerdì sarà mia cura fartelo avere.

 

Saluti Massimiliano

                                 

Ringrazio l'Avv. Massimilano Caputo per la pronta risposta

 

8 giugno

Post dalla pagina Facebook Francesco de Sanctis (Morra Si Vota):

VALORIZZAZIONE-DIGITALIZZAZIONE ANTIQUARIUM:

Con delibera di ieri 7 giugno, la Giunta ha approvato il progetto DAMA (Digital Antiquarium Museo Archeologico) redatto dal professor Ferdinando Longobardi per la valorizzazione e la fruibilità con nuove modalità (strumenti web e mobile) del Museo Archeologico del Comune di Morra.

Il costo del progetto è di euro 21.366,35 di cui il Comune finanzierà il 30% ovvero 6.409,91 mentre il restante 70%, ovvero 14.956,44 euro, dovrà essere finanziato dalla Regione.

Il progetto prevede:

1) applicazione mobile multilingue tecnologia bluetooth dei reperti;

2) sito web multilingua realizzato con soluzioni di alta usabilità e accessibilità;

3) didascalie per ipovedenti;

4) la ricostruzione in 3 D e la stampa in 3 D dei reperti caratterizzanti il museo.

 

6 giugno

Post dalla pagina Facebook Francesco de Sanctis (Morra Si Vota):

- Oggi recita di fine anno dei bambini delle scuole di Morra.

 

- Oggi Martedì 7 Giugno, in prima convocazione, alle ore 18:30 e dopodomani Giovedì 9 Giugno in seconda convocazione, sempre alle ore 18:30, CONSIGLIO COMUNALE con argomenti all'ordine del giorno:

1) Surroga consigliere comunale deceduto (sarà Salvatore Covino a prendere il posto del professor Angelo Maria Braccia);

2) Approvazione verbali seduta precedente;

3) Approvazione rendiconto gestione esercizio finanziario 2015;

4) Approvazione programma triennale opere pubbliche 2016-2018 e elenco annuale lavori pubblici 2016;

5) Approvazione Documento Unico di Programmazione 2016-2018;

6) Approvazione bilancio di previsione 2016-2018.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zugriffszähler gratis